Ricordiamo a tutti gli agenti che la scadenza del pagamento del FIRR da parte delle aziende preponenti è prevista per domenica 31/03/24.Il termine è invece anticipato di 5 giorni per le ditte che utilizzano l’addebito bancario Sepa, che devono provvedere entro oggi 25/03/24.

Vi consigliamo pertanto, a partire dal giorno 31/03/24, di verificare, accedendo all’area riservata InEnasarco, l’avvenuto accredito relativo al FIRR maturato nel 2023 secondo le seguenti aliquote, valide per i contratti di agenzia che fanno riferimento sia all’Accordo Economico Collettivo del Commercio sia all’Accordo Economico Collettivo Industria: 

PLURIMANDATARI:

  • 4% sulle provvigioni fino a € 6.200/anno
  • 2% su quelle comprese tra € 6.200,01 e €9.300
  • 1% su quelle che superano i € 9.300,01

MONOMANTADARI:

  • 4% sulle provvigioni fino a € 12.400
  • 2% sulle provvigioni comprese tra € 12.400,01 e € 18.600
  • 1% su quelle che superano i € 18.600,01

Se riscontrate problemi di accesso o avete bisogno di chiarimenti in merito alla distinta FIRR potete fare riferimento alla vostra sede Agenti FNAARC territoriale

Categories:

Tags:

Comments are closed